CUIR CARAIBES di DAVID JOURQUIN.

La fragranza che vi presento oggi è CUIR CARAIBES di DAVID JOURQUIN.



                                                                               



foto tratta da internet


PIRAMIDE OLFATTIVA
Note di testa: agrumi, bergamotto, mango.
Note di cuore: zenzero, fiori bianchi, pepe.
Note di fondo: patchouli, ambra, leno di guaiaco, vetiver, cuoio.

Ispirato dai raduni di famiglia della sua infanzia sulle spiagge della Guadalupa, David Jourquin ha deciso di rivivere i sentimenti luscious e allegro che aveva quando avrebbe danza intorno al falò solleticato dal profumo di limoni succosa, legno ardente e la schiuma notte del onde che si sovrappongono alla riva. 
La prima visita olfattiva in questa vocazione estiva è chiamata Cuir Caraibes. Il viaggio inizia sulla terra dei profumi. in mezzo al mercato degli agricoltori si trova dove ha scoperto come un ragazzo giovane la magia delle spezie con il padre. L'avventura continua sulle spiagge di Cuba, Guadalupe, Saint Barth e Marie Galante, Wen Sun Burts in fiamme mentre si immerge gloriosamente al di là dell'orizzonte, il momento in cui il mare cristallino cresce scuro, rivelando la sua immensità turbolenta. 

Una fragranza dal cuore morbido e sensualeuna creazione magicamente complessa, innovativa, bizzarra.
Fragranza unisex lanciata nel 2015.

Famiglia olfattiva: legnosa, speziata.

Fragranza indicata per la stagione autunnale, per il giorno.

Vi ricordo che potete acquistare la fragranza qui.


Commenti

  1. Cercavo proprio una nuova fragranza, io amo i profumi e li collezioni anche, questo in particolare mi stuzzica moltissimo ^^

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono molto le fragranze legnose, le trovo molto sensuali e raffinate, metto in wishlist, ottimo suggerimento :-)

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono le fragranze speziate. Questo profumo non lo conoscevo ma mi ispira molto.

    RispondiElimina
  4. A parte il packaging elegante e lineare, penso che possano piacermi un sacco le note olfattive, soprattutto quelle agrumate.

    RispondiElimina

Posta un commento